Progetto CASPER
 CASP-ER 1  CASP-ER 2
 FOTO 1 :I nostri primi passi nel mondo della stampa 3D, un argomento nuovo, tutto da scoprire. Con il software Tinkercad ci siamo divertiti a creare i modelli tridimensionali di oggetti personalizzati: cover per smartphone, portachiavi, anelli, scudetti e tanto altro.  FOTO 2: Non è vietato parlare con i compagni e aiutarsi a vicenda. Collaborando tra di noi e con il tutor abbiamo sperimentato l’utilizzo di software e attrezzature tecnologiche che non avevamo mai visto prima. Senza paura di sbagliare, confrontandoci tra di noi, abbiamo superato ogni difficoltà e nessuno è rimasto escluso.
 CASP-ER 3  

FOTO 3:Spazio alla creatività! Comandi, impostazioni, procedure… ma anche tanta fantasia! Ognuno ha potuto scegliere liberamente un oggetto interessante da cui partire per provare a creare il modello tridimensionale… sono nati tanti progetti, tutti diversi, personalizzati, frutto del nostro impegno.

CASP-ER 4 CASP-ER 5

FOTO 4:Dal modello alla stampa! Abbiamo scoperto il linguaggio della stampa 3D utilizzando il software Repetier-Host per impostare i parametri di stampa. Abbiamo scoperto alcuni trucchi del mestiere e altrettanti ne scopriremo continuando a sperimentare!

FOTO 5:Ciack, si stampa! Una volta creato il G-code, la stampante 3D entra in azione. L’abbiamo osservata per capire come funziona, provando e riprovando per superare gli errori di stampa. Ogni volta che l’oggetto stampato è diverso da quello che volevamo, impariamo qualcosa in più sulla modellazione e sulle impostazioni di stampa!


Pubblicata il 14 aprile 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

Approfondisci